Home Informazioni Prima Pagina Una cartolina dal "San Peder"
Una cartolina dal "San Peder" Stampa E-mail
Prima Pagina de La Buona Parola
 UNA CARTOLINA DAL “SAN PEDER”

 

Scrivo dal “San Peder”, vetusta chiesetta che domina la profonda Valle dei Mulini: un canyon che in quattro ore di cammino vi porta da Rusio ai piedi della Presolana ed è animato da un torrente impetuoso. 

Qui il “cantico delle creature” (sole, vento, acque, vegetazione…) coi suoi colori, fragranze e suoni è davvero coinvolgente e ispira alla letizia e alla pace.

Forse sarò uomo d’altri tempi ma per me la vacanza è un aiuto a ritrovarsi, a ricomporre dentro di sé i molti “pezzi” della propria vita secondo la loro importanza e non l’urgenza del momento, a rileggere a distanza (dall’alto, come il San Peder) il proprio quotidiano con lo sguardo guidato dalla fede: i volti delle persone, le responsabilità, i progetti, anche le immancabili fatiche e amarezze… sono parte di un cammino - la propria vita - un itinerario abitato da Dio.

Auguro anche a tutti voi di trovare in questi mesi d’Estate calma e tempo per riposarvi, ritrovarvi e gustare, se possibile, un po’ di quiete.

 

Nella nostra Comunità Pastorale l’Estate non è tempo vuoto; offre un numero davvero abbondante di “soste spirituali”; l’occasione più prossima è la Festa della Madonna del Carmelo (10 – 18 Luglio) da vivere come una Settimana di Esercizi Spirituali: quest’anno sarà predicata dal Carmelitano Padre Giorgio Rossi sul tema “Maria Madre di misericordia”; il mese di Agosto ci dona il Perdono di Assisi (1 e 2 Agosto), la Festa delle Reliquie di Santo Stefano (3 Agosto), la Festa Compatronale di San Lorenzo (10 Agosto), la Solennità di Maria Assunta (15 Agosto), la Festa di San Mamette e la Memoria del Miracolo della Pioggia (18 Agosto), la Festa di San Bartolomeo (24 Agosto), le Festa Patronale del Martirio di San Giovanni Battista (29 Agosto); un grande tesoro spirituale cui attingere volentieri!

 

Alla Madonna del Carmelo che propone, nel segno dello Scapolare, di rivestirci della sua protezione, affidiamo il Cammino della nostra costituenda Comunità Pastorale che porterà il suo nome, perché sia davvero una famiglia di Parrocchie unita nell’amore e testimone della grazia della fede.

Buona Estate!

 

Don Giuseppe