Home Informazioni Prima Pagina Auguri per ogni anno
Auguri per ogni anno Stampa E-mail
Prima Pagina de La Buona Parola
 

 

AUGURI PER OGNI ANNO              

 

L’anno 2013 se n’è andato con poca gloria, lasciandosi dietro parecchie ferite e sospiri.

Messi da parte i superstiziosi che non li vogliono e i “professori” che insorgono dicendo “E’ un’usanza pagana!” diventa quasi difficile fare gli auguri per il 2014: auguri … di che?

 

Il primo giorno dell’anno ci vengono incontro le parole del Libro dei Numeri:

 “Ti benedica il Signore e ti custodisca.

 Il Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia.

Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace” (Num 6,24-26).  

Il testo antichissimo tramanda una formula di benedizione attribuita a Dio stesso: descrive il volto luminoso del Signore che benedice e dona pace.

 

All’uomo che scruta con ansia il proprio futuro Gesù ha rivelato la precarietà delle risorse umane: le proprie forze, una buona posizione sociale, amicizie influenti, accumulo di beni economici...

Egli ha indicato la paternità di Dio come roccia su cui fondare la propria sicurezza: è la tenerezza  di Dio che ci conosce e ci accompagna sempre, che è provvidente anche quando non ce ne accorgiamo ed opera il nostro vero bene, che non ci lascia smarrire nell’abisso della disperazione o della non-esistenza ed è la speranza più forte di ogni paura; al Padre della benevolenza Gesù si è sempre affidato, anche sulla croce.

 

Ecco l’augurio di quest’anno e di ogni anno: possa la tua esistenza riposare ogni giorno nella paternità di Dio.

 

Don Giuseppe