Home Informazioni Prima Pagina Consigli preziosi
Consigli preziosi Stampa E-mail
Prima Pagina de La Buona Parola
 CONSIGLI PREZIOSI

 

Settembre è tempo di ripresa per tutti ma, lo sappiamo bene, con stati d’animo molto differenti..

Guardiamo però al tempo di qualsiasi giorno, feriale o festivo che sia, come un bel dono, una buona opportunità: “La situazione è occasione” dice il nostro Arcivescovo con la nuova Lettera Pastorale.

In tutte le Comunità della Diocesi di Milano è “tempo di candidature” in vista del rinnovo dei Consigli Pastorali e dei Consigli per gli Affari Economici che avverrà Domenica 20 Ottobre: possono ricandidarsi i Consiglieri uscenti e sono invitati a farsi avanti molti “volti nuovi”.

 

“Io non ho tempo… Non so prendere la parola in pubblico… Non mi sento preparato… Ci sono già i soliti…”; queste ed altre sono le facili obiezioni che ostacolano l’offerta della propria disponibilità: vanno superate. “Nessuno nasce imparato” dice un famoso proverbio di sapore dialettale: nessuno nasce maestro, ma lo può diventare; non si nasce Consiglieri ma si impara ad essere buoni Consiglieri.

Ugualmente va accantonata la convinzione, di matrice politica, che un Consigliere rappresenta coloro che l’hanno votato, Gruppo o Parrocchia che sia,  e quindi si dedica unicamente  alle loro istanze.

 

Il Consiglio Pastorale rappresenta in piccolo il volto e le componenti dell’intera Comunità; tutti insieme col Parroco,  anche se con ruolo differente, condividono la medesima responsabilità verso la Comunità Pastorale: leggere la situazione ed operare scelte per diffondere l’annuncio del Vangelo e la sua espressione nella comunione e nella carità secondo le indicazioni del Vescovo; occorre per questo formare fin dal primo incontro un clima di conoscenza, rispetto, confidenza, fraternità.

Tutti ascoltano e tutti sono ascoltati con attenzione perché i consigli di tutti sono molto preziosi. Sono particolarmente importanti i suggerimenti dei giovani che possono aiutare la Comunità a capire ed accogliere i segnali che ci mandano i giovani come loro, perché trovino più attenzione dalla Chiesa e risposte adeguate alle loro domande; sono ugualmente preziosi i suggerimenti delle giovani coppie di sposi perché la Comunità sappia accompagnare le famiglie di oggi e annunciare l’ideale affascinante della famiglia secondo Cristo.

 

Ringrazio di cuore i Consiglieri 2015 – 2019 per il buon lavoro svolto insieme: il Signore li ricompensi; auguro a tutti un buon inizio del nuovo Anno Pastorale e prego affinché l’esperienza del rinnovo dei Consigli ci faccia crescere nella comunione e nella corresponsabilità.

 

Don Giuseppe