Home Informazioni Prima Pagina Gesù, nostra Gioia
Gesù, nostra Gioia Stampa E-mail
Prima Pagina de La Buona Parola
 

GESÙ, NOSTRA GIOIA

 

La solennità cristiana del S. Natale è alle porte e vogliamo prepararci a viverla in modo autentico nella fede, nella speranza e nell’amore.

 

La fede ci richiama a mettere Gesù Bambino al centro della festa come motivo della nostra gioia: il “Figlio di Dio” si fa “Figlio dell’uomo” nel grembo di Maria, nasce per noi nella povertà del presepio per fare di noi “figli di uomini” dei “Figli di Dio”; Lui è la notizia sorprendente, Lui è il dono immeritato che viene dal cuore innamorato del Padre  per l’umanità!

La speranza ci fa guardare a Dio con atteggiamento umile da poveri che sanno di dipendere da Lui in ogni cosa e si affidano a Lui come figli. La nascita di questo Bambino, che riviviamo ogni anno, porta speranza e grandi novità nel mondo; tutti siamo invitati ad accogliere il Signore e a lasciarci trasformare da questo incontro. 

L’amore di Dio irrompe nella storia umana e la sovverte: cambiano le gerarchie (il più piccolo è il più importante, l’autorità è nel farsi servi degli altri...) e niente può rimanere come prima, anzitutto nei nostri cuori. Il Signore Gesù viene a donarci un amore grande e per noi inimmaginabile, viene a insegnarci un nuovo modo di vivere veramente umano, anzi, divino!

 

Per questo vi invito a intensificare la preparazione per vivere in modo autentico i momenti religiosi e familiari del S. Natale.

 

Penso a tutte le famiglie e le persone incontrate durante le benedizioni: quanti volti, quante situazioni... Conservo nel cuore con affetto particolare il ricordo delle solitudini, delle malattie, delle preoccupazioni di cui mi avete parlato. 

Su tutti invoco nella preghiera la luce e la consolazione del Signore.

 

Buon Natale !

 

Don Giuseppe